Normativa

Normativa ADR di riferimento

La normativa ADR di riferimento è il D.lgs n° 35 del 27 Gennaio 2010 (ex D.lgs n° 40/2000), secondo cui il consulente ADR, nell’ambito della gestione tecnica del trasporto di merci pericolose e rifiuti pericolosi (ADR/RID), redigerà una relazione tecnica obbligatoria specifica per il campo di applicazione dell’impresa.

normativa dettaglio

Decreto Legislativo 4 febbraio 2000, n. 40

“Attuazione della direttiva 96/35/CE relativa alla designazione e alla qualificazione professionale dei consulenti per la sicurezza dei trasporti su strada, per ferrovia o per via navigabile di merci pericolose”
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 52 del 3 marzo 2000

Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 35

“Attuazione della direttiva 2008/68/CE, relativa al trasporto interno di merci pericolose”
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’11 marzo 2010, n. 58

Decreto Ministeriale emanato il 07.08.2023

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti con Decreto Ministeriale emanato il 07.08.2023 chiarisce in quali
casi è possibile avvalersi dell’esenzione di nomina del consulente ADR. In G.U. il 20.09.2023  n° 220.